Guida completa alla dichiarazione di conformità degli impianti: cos’è e come compilarla

dichiarazione di conformità degli impianti Roma Gabriel Balint

Tabella dei Contenuti

Guida Completa alla Dichiarazione di Conformità degli Impianti: Cos’è e Come Compilarla

Introduzione

La Dichiarazione di Conformità (Di.Co) è un documento fondamentale che attesta la sicurezza e la regolarità di un impianto, sia esso elettrico, idraulico, a gas, o di altro tipo. La sua compilazione è un adempimento obbligatorio per legge e la sua mancanza può comportare sanzioni ed impedimenti.

In questa guida completa, approfondiremo i seguenti aspetti:

  • Cos’è la Dichiarazione di Conformità: definizione, scopo e obblighi
  • Quando è necessaria la Di.Co: tipologie di impianto e casi specifici
  • Compilazione della Di.Co: sezioni, dati da inserire e istruzioni passo-a-passo
  • Soggetti coinvolti: impresa installatrice, responsabile tecnico e committente
  • Normativa di riferimento: leggi, decreti e norme tecniche pertinenti
  • Sanzioni e conseguenze: in caso di mancata presentazione della Di.Co
  • Consigli utili: per una corretta compilazione e gestione della Di.Co
  • Risorse e approfondimenti: link utili per consultare informazioni e modulistica

1. Cos’è la Dichiarazione di Conformità?

La Di.Co è un documento ufficiale che attesta la conformità di un impianto alle normative vigenti in materia di sicurezza e regolarità. Essa rappresenta una dichiarazione di responsabilità da parte del responsabile tecnico dell’impresa installatrice che ha realizzato l’impianto.

Scopo della Di.Co:

  • Tutelare la salute e la sicurezza di persone e cose
  • Assicurare la regolarità dell’impianto ai sensi di legge
  • Permettere l’accesso a detrazioni fiscali e agevolazioni
  • Facilitare la vendita o l’affitto dell’immobile

Obblighi di legge:

La Di.Co è obbligatoria per:

  • Nuovi impianti: al termine dei lavori di installazione
  • Impianti esistenti: a seguito di modifiche, ampliamenti o manutenzioni straordinarie
  • Allacciamento alle utenze: fornitura di energia elettrica, gas, acqua

2. Quando è necessaria la Di.Co?

La Di.Co è richiesta per diverse tipologie di impianti, tra cui:

  • Impianti elettrici: civili, industriali, commerciali
  • Impianti idraulici: ad uso domestico, industriale, antincendio
  • Impianti a gas: metano, GPL, GNL
  • Impianti di riscaldamento e climatizzazione: caldaie, pompe di calore, sistemi a pannelli
  • Impianti di antincendio: sistemi di rivelazione e spegnimento
  • Impianti di sollevamento: ascensori, montacarichi

Casi specifici:

  • Ristrutturazione edilizia che coinvolge l’impianto
  • Cambio di destinazione d’uso dell’immobile
  • Subentro di un nuovo inquilino o proprietario

3. Compilazione della Di.Co:

La Di.Co è un documento composto da diverse sezioni, che devono essere compilate con attenzione e accuratezza.

Sezioni principali:

  • Dati identificativi dell’impianto: tipologia, ubicazione, potenza, etc.
  • Dati identificativi del committente: nome, cognome, codice fiscale, etc.
  • Dati identificativi dell’impresa installatrice: ragione sociale, partita IVA, etc.
  • Dichiarazione di conformità alle norme tecniche: elenco delle norme e dei requisiti rispettati.
  • Dichiarazione di avvenuta verifica dell’impianto: descrizione delle prove e dei controlli effettuati.
  • Firma del tecnico abilitato: responsabile della redazione della Di.Co.

Istruzioni passo-a-passo:

  1. Scaricare il modulo di Di.Co dal sito web dell’impresa installatrice o da un ente certificato.
  2. Compilare tutte le sezioni del modulo con i dati corretti.
  3. Allegare la documentazione tecnica dell’impianto (progetti, schemi, etc.).
  4. Far firmare la Di.Co al responsabile tecnico dell’impresa installatrice.
  5. Conservare la Di.Co in un luogo sicuro.

4. Soggetti coinvolti:

  • Impresa installatrice: responsabile della realizzazione dell’impianto e della redazione della Di.Co.
  • Responsabile tecnico: professionista abilitato che firma la Di.Co e assume la responsabilità della sua veridicità.
  • Committente: proprietario dell’immobile o soggetto che ha commissionato l’installazione dell’impianto.

Compiti del committente:

  • Fornire all’impresa installatrice i dati necessari per la compilazione della Di.Co.
  • Conservare la Di.Co in un luogo sicuro.
  • Essiggere la Di.Co al termine dei lavori.

5. Normativa di riferimento:

La normativa di riferimento per la Di.Co varia a seconda del tipo di impianto. In generale, le principali normative sono:

  • Impianti elettrici: CEI 64-8, DM 37/08
  • Impianti idraulici: UNI 9182, DPR 551/99
  • Impianti a gas: UNI 10779, DM 12/04
  • Impianti di riscaldamento e climatizzazione: DPR 59/09

6. Sanzioni e conseguenze:

La mancata presentazione della Di.Co può comportare diverse sanzioni, tra cui:

  • Multa: ammonta a diverse centinaia di euro
  • Interdizione dell’impianto: l’impianto non può essere utilizzato fino alla regolarizzazione
  • Impossibilità di ottenere l’allacciamento alle utenze: non è possibile ottenere l’allaccio alla rete elettrica, idrica o del gas

7. Consigli utili:

  • Assicurarsi che l’impresa installatrice rilasci la Di.Co al termine dei lavori
  • Conservare la Di.Co in un luogo sicuro
  • Verificare che la Di.Co sia aggiornata in caso di modifiche all’impianto
  • Richiedere una copia della Di.Co in caso di vendita o affitto dell’immobile

8. Risorse e approfondimenti:

Inoltre, se hai bisogno e vuoi rivolgerti a un tecnico abilitato puoi ricevere una consulenza gratuita e specifica contattandomi al 373 506 7027

Hai bisogno di una dichiarazione di conformità?

DICHIARAZIONI DI CONFORMITA’ IN MENO DI 48H su Roma e Provincie

Prezzi competitivi e promozioni su pacchetti a partire da 3!

Dichiarazioni per agibilità, aperture gas, vendita, affitto, fine lavori di una ristrutturazione, scie commerciali, anti incendio etc...

Scopri cos'è la dichiarazione di conformità

Articoli Blog

Dichiarazione di Conformità Impianto Elettrico
Dichiarazione di Conformità Impianto Elettrico: Come compilarla

Guida alla Dichiarazione di Conformità Impianto Elettrico: cos’è e come compilarla Cos’è: La Dichiarazione di Conformità (Di.Co.) dell’impianto elettrico è un documento obbligatorio che attesta la conformità dell’impianto alle norme CEI in vigore. Essa rappresenta una garanzia di sicurezza per l’utente e tutela il responsabile dell’impianto in caso di eventuali

Leggi Tutto »
Documento di Dichiarazione di Conformità su sfondo legale
Dichiarazione di Conformità – Perché farla?

Perché Fare la Dichiarazione di Conformità? Che cos’è la Dichiarazione di Conformità? La Dichiarazione di Conformità (Di.Co) è un documento fondamentale che attesta la sicurezza e la regolarità di un impianto, sia esso elettrico, idraulico, gas, o di altro tipo. Ecco perché è importante farla: 1. Sicurezza: La Di.Co garantisce

Leggi Tutto »